Idropulsore, cordless o con filo?

Gli idropulsori sono disponibili in una vasta gamma di modelli, off e online e sempre nuovi ne arrivano sul mercato sull’onda delle domanda dei consumatori che ne hanno compreso appieno i benefici per una perfetta pulizia orale e dentale. Uno fra i tanti parametri da considerare nell’acquisto di un idropulsore è se è con o senza fili. Si trovano in commercio anche validi modelli cordless che hanno il vantaggio di essere portatili e facilmente trasportabili ovunque per avere la garanzia di denti puliti in ogni circostanza ed evenienza anche imprevista. Da valutare, se si opta per il cordless, l’autonomia delle batterie, ricordarsi quantomeno di controllarla spesso per non rischiare di restare a secco in caso di necessità. A differenza dei modelli alimentati a batteria, gli idropulsori alimentati con il cavo hanno un’autonomia ‘no stop’ in quanto il collegamento alla presa elettrica è pressoché sempre disponibile. Anche gli idropulsori a filo potrebbero, in teoria, essere trasportati outdoor ma non si consiglia di farlo sia perché ingombranti sia perché concepiti per un utilizzo fisso e stabile. Come ogni altro strumento usato per l’igiene della persona, dopo l’utilizzo anche l’idropulsore è uno strumento che necessita di una corretta manutenzione e pulizia, ricordarsi pertanto di lavarlo periodicamente, in modo da contrastare il calcare che potrebbe sedimentarsi e, soprattutto, la concentrazioni di batteri killer che potrebbero esporre bocca, denti e gengive a rischiose infezioni del cavo orale. Per facilitare l’operazione di pulizia esistono in commercio modelli smontabili, dai quali il serbatoio può essere facilmente rimosso e lavato anche nella lavastoviglie al pari di un normale recipiente. Se si vuole acquistare un idropulsore, una cosa da non fare è fissarsi sul prezzo e andare a caccia di promo improbabili. Si consiglia di avere un budget sufficiente prima di avventurarsi alla ricerca del miglior idropulsore sul mercato, perché in questo caso c’è in ballo la salute non solo dell’acquirente ma di tutto il nucleo familiare, quindi nel momento in cui si decide per l’acquisto di questo utile strumento ad uso domestico vale la pena spendere di più per investire sulla qualità e la durata dell’apparecchio. Un aiuto nella scelta può arrivare dalla consultazione del sito www.sceltaidropulsore.it.