Le tipologie di tritacarne

I più tradizionali tritacarne sono disponibili in commercio pure a poco più di una decina di euro. Manuali oppure elettrici, con differenti accessori in base alle esigenze, sono adatti per poter macinare la carne e altro ancora, come potete vedere in questo articolo.

Caratteristiche dei tritacarne.

La loro funzione termina a quel punto, una volta che la carne tritata sarà spinta nei fori, si dovrà usare un altro elettrodomestico oppure una ciotola, per poter aggiungere e mescolare ingredienti, e per poter eventualmente cuocere tutto. Si caratterizza per il fascino del vintage, ma nella pratica manca di tante  utili cose nelle cucine di oggi, quali la possibilità di poter compiere più azioni con un solo elettrodomestico, e diminuire l’ingombro.

Tali problemi si possono risolvere con l’uso di un robot da cucina con tritacarne che permetterà di avere ugualmente un macinato ottimo con la possibile aggiunta di ulteriori ingredienti, miscelarli e cuocerle il tutto quando la preparazione sarà ultimata.

A pasto pronto, occorrerà soltanto smontare le poche parti di cui si va a comporre il robot da cucina e lavarli oppure metterli in lavastoviglie, se ovviamente il proprio modello lo consentirà.

L’accessorio tritacarne di tali particolari robot da cucina è in genere disponibile in due diverse varianti, in base al modello:

-tritacarne integrato nella ciotola, tale modello è consigliato di più per i principianti oppure per gli occasionali utilizzatori.

Si tratta di lame, dentro la principale ciotola del robot da cucina, che hanno pure la funzione di  dover tritare in modo fine la carne. Non si otterrà naturalmente un macinato fine e perfetto, potrà essere ideale più o meno in base alla ricetta scelta.

Permette anche di poter tritare, nella medesima ciotola, altri tipologie di ingredienti, quali verdure, erbe oppure formaggio, e di amalgamarli nell’immediato con la carne. Sono modelli più economici , formati da meno parti e dunque maggiormente facili da  dover pulire e riporre, e spesso sarà possibile poter acquistare un tritacarne come  un accessorio separato, da poter collegare al principale motore del robot da cucina, qualora col tempo ce ne sarà bisogno.

-Tritacarne separato, rappresenta un accessorio, che è collegato sulla sommità del robot da cucina e con struttura analoga ad un qualsiasi tritacarne elettrico, formato dunque da lame orizzontali rispetto quelle verticali nei tritacarne integrati e pale capaci di spingere il macinato mediante i fori, da cui ne potrà fuoriuscire fine e amalgamato bene. Uno strumento adatto per chi è appassionato o esperto nel tritare la carne, o che prediligono un macinato fine analogo a quello preparato in macellerie e supermercati.